Sicuramente

La certezza avanza

in un canale

si adagia alle pareti

vacilla oltre il vento

salendo inciampa

nei gorgheggi dell’io.

Sicuramente il tempo

è certo: ovvero

di certo c’è che son viva

e questa mattina

il sole già splende

dietro le nubi.

Un passaggio naturale

ai confini dell’ironica

dolce pazzia

qui si è solo di passaggio

sicuramente.

 

Chiara

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti