Umiltà

Nel silenzio delle parole

il Narciso si specchia

lunghe lodi di gloria al suo ego

giace l’umile volere e canta

senza sapere dove è.

La bellezza non conta

qui tra le foglie e il vento

c’è di più, la forza si espande

nasce piano, invisibilmente

e la piccola cosa è silenzio

tra il vociare dello specchio

Non tutto sono certa è

e chi è non è, e chi non è, è.

Chiara

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti